fbpx
 

Nola, Cattedrale

La Cattedrale di Nola, posta al centro della città, pone le sue radici su un’antica domus romana e il suo episcopio è testimoniato già a partire dalla fine del X secolo. La struttura si articola attorno alla cripta di san Felice vescovo e martire.

Diversi sono stati i rimaneggiamenti che hanno interessato l’architettura durante i secoli, tutti però destinati alla distruzione a seguito di un incendio doloso del 1861.

L’inaugurazione della Nuova Cattedrale risale al 1909.

Il progetto

 

Parato dedicato alla Cattedrale di Nola. Gli stoloni ricamati riportano il motivo geometrico del soffitto ligneo a cassettoni e al loro interno è posizionata una formella metallica smaltata che riprende le antiche decorazioni della preziosa mitria del XIV secolo conservata al Museo diocesano.

Sul petto, una formella raffigura san Felice vescovo e martire, come ritratto in un codice miniato medievale.

 

I paramenti