fbpx
 

Subiaco, Sacro Speco

Nell’immensa parete di roccia del Monte Taleo sorge il Monastero del Sacro Speco, a Subiaco, sorretto da nove alte arcate, in parte ogivali.

L’interno, complicato labirinto di ambienti, chiesette, cappelle, talvolta ricavate dalla roccia, è ricoperto da una preziosa decorazione a fresco di varie epoche, dalle prime opere bizantine (VIII secolo) al prezioso ritratto di san Francesco (1223), prima fedele raffigurazione del Santo realizzata prima ancora che fosse assurto alla gloria degli altari.

L’affresco che ritrae Francesco d’Assisi fu realizzato 3 anni prima della sua morte probabilmente durante il suo soggiorno nel 1223-1224. Il suo manto è stato preso d’ispirazione per la realizzazione dei motivi decorativi inseriti nel parato realizzato.

Il progetto

 

Casule nei quattro colori liturgici in shantung di seta tessute interamente a mano al telaio, galloni e bande laterali personalizzati in seta tessuti a telaio jacquard.

Casula oro e dalmatica in shantung di seta tessute interamente a mano al telaio, galloni e brusta personalizzati in seta tessuti a telaio jacquard.

I paramenti